stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Cantalupa
UFFICI

ico_lavoripubblici.png
LAVORI PUBBLICI

Come fare per


L'allacciamento di nuovi scarichi alla fognatura è subordinato al rilascio di autorizzazione, previa acquisizione del parere dell' ente che gestisce le fognature comunali.

ALLACCIAMENTO ALLA FOGNATURA COMUNALE 

Cosa occorre: 
duplice copia di domanda con allegata planimetria dettagliata relativa al nuovo allacciamento - vedi modello nella sezione modulistica nel servizio edilizia casa e territorio

Tempi di erogazione:
copia della pratica presentata all'ufficio protocollo del Comune viene trasmessa all'Acea Pinerolese Industriale S.p.A. - servizio fognature - in qualità di gestore delle fognature comunali per il parere di competenza; il rilascio dell'autorizzazione comunale avviene in seguito all'ottenimento del parere di cui sopra.

Costi:
versamento di euro 313,50 all'Acea Pinerolese per spese di istruttoria
n. 2 marche da bollo da euro 16,00 (una per domanda e l'altra sull' autorizzazione)
euro 52,00 per diritti di segreteria

ATTIVAZIONE SCARICHI NON RECAPITANTI IN PUBBLICA FOGNATURA

Cosa occorre:
Domanda su apposita modulistica (vedi modello nella sezione modulistica nel servizio edilizia casa e territorio) corredata dalla seguente documentazione tecnica: scheda tecnica- corografia in scala 1:10.000 o 1:25.000 con individuazione dell'immobile - planimetria in scala 1:100 o 1:500 contenente il percorso della rete fognaria, ubicazione degli impianti, ubicazione dei punti di scarico, indicazione dei pozzetti di ispezione, posizione dei pozzetti idropotabili, distanza del punto di scarico dalle abitazioni - pianta e sezione in scala 1:100 del sistema di trattamento adottato - relazione tecnica descrittiva dell'impianto - relazione idrogeologica - dichiarazione di non allacciabilità del fabbricato alla pubblica fognatura, rilasciata dal Comune.

Tempi di erogazione:
copia della pratica presentata all'ufficio protocollo del Comune viene trasmessa all' A.R.P.A. per il parere di competenza; il rilascio dell'autorizzazione comunale avviene in seguito all'ottenimento del parere di cui sopra.

Costi:
versamento di euro 313,50 all'Acea Pinerolese per spese di istruttoria
n. 2 marche da bollo da euro 16,00 (una per domanda e l'altra sull' autorizzazione)
euro 52,00 per diritti di segreteria.

A seguito delle intensissime ed eccezionali precipitazioni atmosferiche che hanno sconvolto l'assetto idrogeologico del territorio, determinado dissesti e conseguenti ingenti danni alle infrastrutture comunali, sono state effettuate le seguenti opere : 

- pulizie  strade con sgombero materiali,   pulizie griglie stradali  e canali di scolo per euro 20.000,00 circa

- ripristino pavimentazioni stradali per euro 23.000,00 circa

- affidamento lavori di sistemazione dissesto lungo via ghiot per euro 57.000,00 circa

Sono stati affidati alla ditta Godino di Godino  Roberto s.r.l. corrente in Porte,   i lavori di somma urgenza per la gestione delle frane per l'importo pari a euro 33.660,00

Gli impianti di illuminazione pubblica sono gestiti in parte direttamente dal Comune ed in parte dall'Enel.

Le segnalazioni su eventuali guasti devono essere effettuate all'Ufficio Polizia Municipale e possono essere verbali, telefoniche al numero 0121.352126 o a mezzo mail all'indirizzo pm@comune.cantalupa.to.it

L'intervento verrà inserito nel primo cambio lampade programmato o in caso di altri guasti sugli impianti, verrà avviato l'intervento di riparazione.
Per la manomissione del suolo pubblico per allacciamenti vari, posa tubazioni, riparazioni ecc. deve sempre essere richiesta apposita autorizzazione.

Cosa occorre: 
domanda corredata di planimetria con individuazione dell'intervento.

Costi: 
1 marca da bollo da euro 14,62 da apporre sulla domanda.

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE E POTENZIAMENTO CAMPO CALCIO "GRANDE TORINO"

REALIZZAZIONE DI CAMPO CALCIO  IN ERBA SINTETICA

ART. 21 D.LGS 50/2016
 
1. Le amministrazioni aggiudicatrici adottano il programma biennale degli acquisti di beni e servizi e il programma triennale dei lavori pubblici, nonchè i relativi aggiornamenti annuali. I programmi sono approvati nel rispetto dei documenti programmatori e in coerenza con il bilancio e, per gli enti locali, secondo le norme che disciplinano la programmazione economico-finanziaria degli enti.  disposizione modificata dal DLgs 56-2017 in vigore dal 20-5-2017 

2. Le opere pubbliche incompiute sono inserite nella programmazione triennale di cui al comma 1, ai fini del loro completamento ovvero per l'individuazione di soluzioni alternative quali il riutilizzo, anche ridimensionato, la cessione a titolo di corrispettivo per la realizzazione di altra opera pubblica, la vendita o la demolizione. 

3. Il programma triennale dei lavori pubblici e i relativi aggiornamenti annuali contengono i lavori il cui valore stimato sia pari o superiore a 100.000 euro e indicano, previa attribuzione del codice unico di progetto di cui all'articolo 11, della legge 16 gennaio 2003, n. 3, i lavori da avviare nella prima annualità, per i quali deve essere riportata l'indicazione dei mezzi finanziari stanziati sullo stato di previsione o sul proprio bilancio, ovvero disponibili in base a contributi o risorse dello Stato, delle regioni a statuto ordinario o di altri enti pubblici. Per i lavori di importo pari o superiore a 1.000.000 euro, ai fini dell'inserimento nell'elenco annuale, le amministrazioni aggiudicatrici approvano preventivamente il progetto di fattibilità tecnica ed economica. Ai fini dell'inserimento nel programma triennale, le amministrazioni aggiudicatrici approvano preventivamente, ove previsto, il documento di fattibilità delle alternative progettuali, di cui all'articolo 23, comma 5.  disposizione modificata dal DLgs 56-2017 in vigore dal 20-5-2017
La segnalazione di dissesti su strade comunali puó avvenire sia telefonicamente al n. 0121/352126 int. 2, che a mezzo mail al seguente indirizzo : 
tecnico@comune.cantalupa.to.it
La stessa segnalazione dovrà contenere: il tipo di dissesto, il luogo di ubicazione dello stesso (via e numero civico) il nominativo del segnalatore ed un recapito telefonico.

L'ufficio provvederà ad avviare gli interventi di ripristino ritenuti urgenti o l'inserimento degli stessi nel piano di manutenzione annuale.
   Il Comune
Comune di Cantalupa - Via Chiesa, 43 - 10060 Cantalupa (TO)
  Tel: 0121.352126   Fax: 0121.352119
  Codice Fiscale: 01689900015   Partita IVA: 01689900015
  P.E.C.: protocollo@pec.comune.cantalupa.to.it   Email: info@comune.cantalupa.to.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.